Translate

20120414

tandem et furatus


Che la Regione Lombardia sia corrotta ormai nessuno ne ha il dubbio, salvo il Vescovo e la sua accozzaglia di raccomandati.  Questi ormai sono da anni e anni strutturati in una specie di mafia, CL e altri Club cattolici,  che corre dal funzionario dello sportello sanità ai medici.  Tutti sanno ma nessuno parla ufficialmente poiché sia sa che poi te la fanno pagare e come ben dicono sono 2000 anni che lo fanno pertanto prima o poi...! Ma la corruzione presunta o no coinvolge tutta la moralità dei partiti da PD al PDL alla Lega,  i quali rappresentanti  con ostentata e ridanciana appariscenza si definiscono estranei , il motto è “basta resistere poi il popolo con il tempo dimentica spontaneamente o basta saperlo distrarre è per questo che esistono i media”.
elenco fotografico dei raccomandati CL.

Il fatto vergognoso è la faccia di palta che questi furbacchioni hanno nel sostenere che i soldi delle tasse non bastano per curare i più fragili, o dover assistere impotenti alla violenza degli sgomberi delle abitazioni  ALER, inquinate dall'amianto costruite con materiali scadenti subito decaduti al fine di mantenere alte le spese d'intervento, il tutto in nome della sussidiarietà, e questa 
vergogna viene sostenuta da associazioni pro sussidiarietà, da dotti esponenti e sapienti personaggi,  i quali sostengono i benefici della sussidiarietà. Benefici per loro, in norme della non trasparenza, della corruzione e del malaffare, come è ormai consuetudine della politica Lombarda. Questa non trasparenza coinvolge anche il più estraneo cittadino e ci coinvolge tutti anche indirettamente nel dever subire le angherie anche del vigile "detto" il sig. mazzetta, che non vede o non passa quando le auto  posteggiano in divieto in prossimità del negozio, auto che  ostacolo il passaggio delle persone sane per non pensare alle difficoltà dei diversamente abili! Intanto l’ESATRI in nome del potere corrotto invia le multe a qui cittadini non beneficiati dalla corruzione. Insomma il cittadino normale viene due volte punito ma sempre dallo stato!
Meno male che da anni ce la Lega Lombarda e sosteneva di avere  nel proprio DNA l'anti-corruzione.

Rendiamoci conto che pelo hanno e quale sfacciataggine, forti nel avere sia una grande parte della magistratura che una polizia a loro servizio.

E per la trasparenza avete tutte le garanzie come ha sempre detto il Governatore della Regione, la massima trasparenza, con una serie di società controllate, al cui interno vengono annidate le altre società controllate a loro volta con un intrecciarsi di interessi personali e pubblici tutti supportati dalla sussidiarietà che per il quale diritto si sono mobilitate impegnate a sostenere questo principio altre società, enti, associazioni , ecc., gestite da raccomandati ignoranti e presuntuosi, insomma per sapere chi alla fine corrompe basta risalire questa strada e alla fine si vedono tutti i politici compromessi.
"Vi ricordiamo che in Regione e in Provincia sono disponili  per L'EXPO Milano le raccomandazioni e i posti di lavoro per figli di corrotti o politici compromessi."

Andare alle votazioni? Ma chi votiamo ?

Noi consigliamo di non votare sinché non avvenga una effettiva trasparenza accessibile a tutti.