Translate

20140322

TRUFFA! Nulla di nuovo!

“Truffa a Regione Lombardia, gip: 'Vertici sapevano'
Il governatore: 'Non abbiamo niente da nascondere. Vogliamo chiarezza.”

Riportiamo la voce della ANSA anche perché già si sapeva e tutti avevano dato assicurazioni sulla bontà di questi soliti truffatori della gente di questa solita storia Italiana. 
Ora gli amici di merenda tutti inclusi i sindacati fanno dei discorsi che sono offensivi alla dignità del popolo.  Discorsi passaggi TV  nei quali "sti zozzoni" ribadiscono con parole dotte e prezzolate solo il loro posto presso la mangiatoia abbondantemente  alimentata con i soldi del nostro lavoro attraverso lo sfruttamento detto delle giuste “TASSE”.
Nessuno di questi ladroni ha richiesto una vera trasparenza e una revisione sulla interpretazione e sulla applicazione  del Diritto di sussidiarietà!
Discorsi vuoti da coloro che hanno lavorato e condiviso il progetto ben sapendo anche la non trasparenza,  e ora ricattano con il bisogno di concludere l’EXPO LADRONI 2015 nel nome che del "che ce ne frega della fame nel mondo" l’importante è che si mangi noi “Tutti insieme”.
I manuale che potremo stampare su questa storica EXPO  è come ingannare la gente in nome della fame! Certo è che passeremo alla storia del mondo con questa verità. Ma nulla perché come il solito i paesi espositori diranno che sono cose interne Italiane, pertanto indirettamente avvalleranno le truffa. Questo poiché  forse è cosa endemica nel mondo e   la filosofia  attuale è ancora quella del 1851 della Great Exhibition of the Works of Industry of all Nations,  nata da una intuizione del Principe Alberto marito della Regina Vittoria , riferimento per tutte le successive esposizioni che hanno influenzato numerosi aspetti della società quali le arti, l'educazione, il commercio e le relazioni internazionali. 
Ed ecco! Finalmente un po’ di trasparenza! Noi influenzeremo la ragione della truffa che i potenti possono fare e restare impuniti.
E questo è ormai inopinabile!

Abbiamo udito sindacalisti dire che bisogna non fare rumore e  proseguire in silenzio, insomma non disturbare nessuno mentre si mangia, la cosa pazzesca è che ci sono persone che li ascoltano e condividono ormai rincoglioniti dai media!
Ebbene noi superiamo senz'altro della Cinese! Almeno nel segmento Truffa.

Qui mentre Renzi fa proclami altisonanti da venditore di pentole scassate L'Italia in realtà prosegue nel nome delle raccomandazioni della non professionalità, creata a ragione di un corporativismo religioso/mafioso  ormai presente in quasi tutte le fasce professionali e oltre. Tanto la concorrenza commerciale la libertà di mercato non serve, basta saper manipolare listini e fare bolle!
Come finirà? Speriamo che gli ultimi GIP coerenti al loro impegno sociale non vengano mandati al confino, accusati da Berlusconi e compagni di merenda camuffati da avversari, come pericolosi allo ragione dello Stato!
Che Milano è  inquinata ben lo si sapeva ma almeno si faceva finto di non saperlo! Ora? 
Già non sarà come l'effetto Craxi?
Tutti zitti si continua a magiare…