Translate

20140807

Il caffè - dal 1764 nella tradizione.: Ebola, prosegue inutile non parlarne!

Il caffè - dal 1764 nella tradizione.: Ebola, prosegue inutile non parlarne!:

2000 anni di buigie di scuse e di giustificazioni intervallate da superstizione, medioevo, inquisizione, posizioni contradditorie e quant'altro la tipologia comportamentale umana di chi ama il Potere espone, ci ha portato ad avere paura del Potere, specie in Italiia paese sottoposto a continue doominazioni e violenze.
Ci auguriamo che tutto proceda sotto il controllo del OMS iinvitandolo a riflettere oltre,  sulla storia, affinche fasce integraliste travestite da Democrazia non creino problemi e cerchino di riportare l'umanita indietro nel tempo.
L'aiuto verso la sofferenza in queste disgraziate circostanze non deve essere strumentalizzato a fini politici o religiosi. 
Siamo nel 2014 non più nel medioevo e certamente non vogliamo ricadere in periodi bui stumentalizzati da paranoie e i vergognose manipolozion per tutta l'umanità!
Riteniamo ingiusto e dannnoso che  fonti di superstizione possano appropriarsi in nome di Dio delle disgrazie altrui, condanniamo vivamente ogni posizione rivolta a tale scopo.
Abbbiamo fiducia nelle capacita della specie umana, di qualsiasia colore o razza, nel saper superare  insieme anche questa dolorossa vivenda. 
La nostra è una attenta e storicammente fondata preoccupazione che spacciatori si approprino delle nostre incertezze, paure, debolezze, fragiliità, a loro scopo e beneficio.

Rifllettiamo, ripercorrriamo  pensieri filosofici che possano aitare in questi momenti e che sono alla base di concetti universali, come quelli di Erich Fromm ma non solo, auguriamoci che  il sapere possa aiutarci e accompagnarci in momennti così difficili.


Prevedere, Prevenire su esperienze comportamentali storiche, in questi casi non si possono ne accetare giustificazioni o scuse.