Translate

20150504

ESITONO DEI MEDIA INDIPENDENTI IN ITALIA?

Che la situazione sia di completo "staccamento" da parte del Potere nei confronti della cittadinanza sana si è visto domenica alla manifestazione anti NO EXPO.  Ormai il rumore di questa vicenda è scomparso dalla scena che i media internazionali gli hanno dedicato, ma è stata una squallida manifestazione che dalla gente comune viene definita "la marcia dei corrotti". 
Certo, tra le persone che hanno sfilato, come tra i NO EXPO ci saranno state anche quelle in  buona fede; ma prima di queste persone da ambo le parti, ripetiamo in buona fede, ci sono state da una parte i Violenti che pensano che tanto non avranno mai la parola, e dall'altra i detentori effettivi del Potere, costituito, per questa vicenda, da corrotti, raccomandati e mafiosi che stanno cercando di imporre la loro supremazia al fine di poter bloccare ogni eventuale trasparenza e continuare a rubare al popolo e indirizzare l'opportunismo politico! 
in Italia la Democrazia è finita?
Questa è una squallida vicenda speriamo di fine mafia e corruzione, oppure è disgraziatamente il riaffermarsi di questo stile di vita politico mafioso. 
Ognuno è libero di stare dalla parte che crede, ma ormai si possono indicare chiaramente giornalisti, politici e media propensi alla non trasparenza e pertanto alla corruzione e mafia!
Giusto, quanto detto oggi da Renzi a Palazzo Mezzanotte - Milano, indicando che la crisi è anche dovuta alla mancanza di una classe dirigente capace! 
Vero, ma chi ha distrutto un intera precedente generazione di giovani capaci, emarginandoli o escludendoli, sono gli stessi che hanno formato per opportunismo politico una classe dirigente incapace,  con media disposti a sostenerli per le stesse motivazioni e interessi guidati, gli stessi che manipolano e indicano come parte buona della società quelli che invece sono la parte marcia e corrotta
Chi sta distruggendo l’attuale generazione di persone capaci?  E’lo stesso potere per il quale Renzi si sta dando tanto da fare, un sistema  mafioso  che per una poltrona è disponibile a tutto. 
Che tragedia per l’Italia!
La ricetta? 
La solita ormai scontata,  mandare avanti un partito che dice di essere sano e trasparente e poi fottere quelli che ci credono,  invocando il moderatismo e minacciare, come è già successo indicando pubblicamente che la gente che non va a votare fa un “Reato” come sostenuto nei Tg da “Sua Eccellenza”  il Cav. Berlusconi! Ricordiamoci che il reato è un fatto umano, dovuto ad azioni commesse o omesse, vietato dall'ordinamento giuridico di uno Stato !.
Tra un pò se non andremo a votare ci arresteranno?
 Siamo alla riconferma che la Democrazia in Italia è scomparsa, morta, finita, ora se non vogliamo commettere dei reati ci possiamo solo rivolgere a Santi e Madonne sponsorizzati dal Vaticano. 
Se la Repubblica è finita e abbiamo una sudditanza con la Monarchia Assoluta Vaticana, non era forse meglio tenerci il Re almeno avremmo avuto… già il Duce! 
Come siamo mal ridotti! 
Firma Galileo Galilei

W L’ITALIA, W L’EUROPA